HIGHLIGHTS SFILATA TRUSSARDI DONNA PRIMAVERA/ESTATE 2017

Per la collezione Trussardi Donna Primavera/Estate 2017, Gaia Trussardi utilizza la moda come una forma di dialogo universale che unisce mondi, culture e domande sulle conseguenze del post-moderno.

La sfilata, pensata più come uno show che come una passerella, è un crescendo che parte con una pièce teatrale alla quale seguono tre melodie composte da Gaia Trussardi, eseguite a canone e poi mischiate in una crasi sonora simile ad un vero e proprio musical.

Scopri le esclusive Lovy Bag

POP E FILOSOFIA TRA PASSATO E FUTURO

trussardi_img_gallery_sfilatad_743x440_01

L’eleganza Trussardi si mischia alle dissonanze delle controculture e dell’era digitale creando un limbo espressivo dai riferimenti filosofici e pop, uno stile che si compone di fratture e si nutre di sicurezze della tradizione e controsensi della modernità.

“Elegantly Pop”, è lo stile Trussardi per la prossima primavera/estate. Un azzardo del contemporaneo che infiamma la migliore tradizione: leggins in lurex con grafismi, motivi “logomania” stampati su shantung e garze, giubbotti oversize in pelle lucida sopra gonne a tubo o pantaloni di jeans a vita altissima,  pitone colorato applicato a tagli classici, scarpe che ricalcano i mocassini squadrati e stivali composti di patch di pelle policroma.

E per finire, la nuova borsa icona di Trussardi, la LOVY BAG, illuminata da pois logomanie e pelli specchiate multicolore. 

Scopri le esclusive Lovy Bag