Collezione Uomo Fall/Winter 2013-14

Un tappeto di foglie: un bosco, forse il giardino della tenuta di campagna. La giungla d’asfalto è distante e così frenesie, rumori, incalzanti distrazioni. È il momento di staccare e ritrovare il contatto con la natura: introspezione en plein air. Il guardaroba segue l’uomo Trussardi, volitivo e sofisticato, dalla città all’outdoors, evolvendosi lungo il percorso, lussuoso e concreto come non mai. Per la stagione autunno/inverno 2013-2014 Umit Benan si ispira a Nicola Trussardi, un uomo d’azione, dal potente carisma, amante dell’avventura. Umit sradica Nicola dal contesto della vita professionale per regalargli un momento privato di sospensione: distante dalla vita professionale, immerso nella natura in questo viaggio all’interno dei suoi pensieri, lontano da tutto.

Tessuti tecnici e colori naturali

1

Trussardi porta in scena la sua visione del prossimo inverno, i materiali si fanno compatti e caldi, dalla mano voluttuosa e mascolina: lana, maglia, cotone macintosh accoppiato, pelliccia, Tab di velcro e patch di neoprene, elementi ripresi dall’abbigliamento tipicamente sportivo, sono dettagli ricorrenti. La palette richiama le nuance di un bosco in autunno: toni di verde, rosso e bordeaux spezzati da nero, blu e punte di senape.  Gli accessori, da sempre espressione di eccellenza del mondo Trussardi, hanno l’aspetto vissuto e robusto: hunting bag, piccole tracolle e messenger di pelle ingrassata. Una visione di mascolinità decisa ma introspettiva: è questo l’uomo Trussardi pensato per la prossima stagione.

Un lusso ruvido e robusto

1